Crea sito

LI RINEGATI

    Ecchene un'antra che cciò ttanto riso.
Tre o cquattro feste fa, ppadre Avaristo
Drento a li Scento-preti a Pponte Sisto
Ce diede in de la predica st'avviso:
    C'oggni (ve porto er zu' parlà pprisciso)
C'oggni cristiano c'arinega Cristo,
Fussi anche er Papa, nun farà l'acquisto
De la grolia der Zanto Paradiso.
    Du' sbajji. Er primo, c'un Papa a l'entrata
Potessi èsse cacciato da San Pietro,
Che nun farìa st'azzione a un cammerata.
    L'antro sbajjo è, cch'er zor Chiavone-ggiallo
Puro un de noi sciarimannassi addietro
Doppo quer fatto de la serva e 'r gallo.

                       9 dicembre 1834

Giuseppe Gioachino Belli, Sonetti